Champions League, il focus sulle prossime avversarie dell’Inter

Negli scorsi giorni, a Istanbul, si è tenuto il sorteggio dei gironi della Champions League 2022/23, che certamente non è stato favorevole con l’Inter, essendo i nerazzurri inseriti nel gruppo C in compagnia di Bayern Monaco, Barcellona e Viktoria Plzen. La squadra di Simone Inzaghi parte dietro nelle gerarchie del girone, e per confermare il risultato dello scorso anno, ovvero ottenere la qualificazione agli ottavi, dovrà certamente compiere un mezzo miracolo. Andiamo ad analizzare le caratteristiche delle avversarie della Beneamata:

Bayern Monaco

I bavaresi arrivano dalla prima fascia di sorteggio, in quanto campioni dell’ultimo campionato tedesco. Rispetto all’ultima stagione però, la squadra di Nagelsmann ha perso il suo uomo simbolo, quel Robert Lewandoski che in estate ha salutato Monaco e la Germania per approdare al Barcellona; il mercato in entrata del Bayern ha visto invece l’arrivo di una serie di giocatori funzionali alle idee del tecnico dei bavaresi, tra cui spicca il nome di Sadio Mané, arrivato dopo 6 stagioni a Liverpool. Nelle prime quattro partite ufficiali i tedeschi hanno vinto tutte le partite, mettendo anche a segno 20 gol, sintomo che la squadra è già in grande condizione fisica.

Barcellona

I catalani invece arrivano dalla seconda fascia di sorteggio, dopo che però nella scorsa stagione i blaugrana non sono nemmeno riusciti a superare il girone eliminatorio. Avranno dunque voglia di riscattare la scorsa deludente stagione, e nonostante i problemi finanziari che stanno colpendo il club, sono riusciti a portare in Catalogna molti dei migliori giocatori liberi sul mercato, mentre la ciliegina sulla torta è rappresentata dall’acquisto di Robert Lewandoski, oltre agli arrivi dei vari Kessie e Christensen. La squadra di Xavi è ancora in fase di costruzione comunque, e lo testimoniano le prestazioni altalenanti di questo inizio stagione.

Viktroria Plzen

L’ultima squadra inserita nel raggruppamento, arriva dai playoff di questa competizione dopo aver vinto l’ultima edizione del campionato Ceco. Per arrivare fin qui, il Plzen ha battuto nei playoff  Helsinki, Sheriff e Qarabag, mentre nella stagione 2022/2023 è ancora imbattuto: tra campionato e coppe ha disputato 9 gare, collezionando 7 vittorie e 2 pareggi. Durante le qualificazioni alla fase a gironi, a trascinare la squadra Ceca sono stati Kopic, Sykora, Kliment e Chory con i loro gol, oltre al portiere classe 1996 Jindrich Stanek che nella scorsa stagione è stato decisivo per la vittoria del titolo.