Accordo Tim-DAZN-Sky per la trasmissione delle partite. I dettagli

dazn

La stagione passata di Serie A ha spesso visto l’emittente in streaming DAZN in difficoltà per problemi legati alla ricezione del segnale durante la trasmissione delle partite. Questo ha comportato un danno non da poco al prodotto Serie A, che ha perso un discreto numero di spettatori. Ora a pochi giorni dal fischio d’inizio della stagione 2022-23, Calcio e Finanza scrive che DAZN, TIM e Sky hanno raggiunto un accordo per la trasmissione delle partite. In sostanza, il punto centrale sta nel fatto che lo spettatore potrà seguire le partite di serie A in qualsiasi di queste tre piattaforme.

Come spiega lo stesso operatore telefonico con una nota ufficiale: “TIM comunica di aver raggiunto un accordo con DAZN. L’intesa consente a quest’ultima di distribuire i diritti per la visione delle partite del Campionato di Serie A TIM tramite qualsiasi terza parte. Il contratto migliorerà le opzioni disponibili per i clienti TIM, che continueranno a vedere le partite attraverso TimVision, la piattaforma streaming più vantaggiosa e ricca di contenuti sul mercato. Si offrirà in più la possibilità di vedere i contenuti di DAZN anche sul digitale terrestre. Grazie al nuovo assetto contrattuale si raggiunge l’obiettivo di distribuire i diritti su una pluralità di piattaforme. Il tutto nell’ottica di realizzare un modello economico più sostenibile e soggetto a minore volatilità“.

Foto: sito ufficiale DAZN