Inzaghi studia Fontanarosa: il giovane nerazzurro verso la prima squadra

fontanarosa

Con gli arrivi degli ultimi titolari, la squadra si è completata. Durante la partita con il Lugano Inzaghi ha voluto attuare esperimenti sin dal 1′. La difesa per esempio, era formata da un outsider che ha però contribuito alla vittoria del decimo campionato Primavera. Si tratta del 19enne Alessandro Fontanarosa, che l’altro giorno ha esordito subito, rimanendo in campo per una buona parte del match. L’emozione era tanta, ma anche la consapevolezza di essere in una grande squadra. Forse per questo, come sottolinea La Gazzetta dello Sport, che il tecnico nerazzurro sta studiando Fontanarosa con grande interesse. Mentre da una parte diversi suoi compagni dello scorso anno sono andati in prestito altrove o stanno per andarci, lui invece potrebbe restare alla base e lavorare in pianta stabile in prima squadra.

L’Inter ha fatto un investimento importante su di lui, scrive la rosea: ben 750.000 euro. Nella scorsa stagione ha totalizzato ben 30 presenze tra campionato Primavera, Coppa e Youth League. Lo stesso tecnico dei nerazzurrini Cristian Chivu ha parole di grande stima. “È il prototipo di centrale che tutti cercano, ha i numeri per emergere. Garantito“, disse su Fontanarosa qualche tempo fa. Difensore centrale, piede mancino, è anche duttile potendo ricoprire il ruolo da terzino sinistro. Caratteristiche che lo rendono abbastanza simile ad un altro Alessandro, Bastoni, al quale lo stesso Fontanarosa nell’immediato post-partita ha dichiarato di prendere spunto proprio da lui per migliorarsi. Insomma, il centro-sinistra della difesa nerazzurra passerebbe da Alessandro… in Alessandro.

Foto: sito ufficiale FC Inter