Euro 2020, che spavento Eriksen! Lukaku segna e lo saluta: “I love you”

Una giornata folle a Euro 2020, piena di paura per tutti i tifosi della Danimarca, dell’Inter e per tutti gli appassionati di calcio. La paura di perdere, per sempre, Christian Eriksen è stata tanta. Alla fine però, fortunatamente – e almeno per ora – si è chiuso con un finale dolce. Il centrocampista danese, pieno della sua coscienza, è stato in grado di salutare i suoi compagni e aggiornare sulle sue condizioni dal letto dell’ospedale di Copenhagen. Per la Danimarca però, poi tornata in campo, nulla di fatto: i pensieri erano troppo, e la Finlandia – con tanta professionalità nei minuti precendenti – si prende tre punti d’oro grazie alla marcatura di Pohjanpalo. Ma è nel match delle 21:00, tra Belgio e Russia, che succede il bello. Azione dalla destra dei Red Devils, palla che arriva al solito Romelu Lukaku che non sbaglia la conclusione in rete. E l’esultanza non può che essere per il suo compagno di squadra. Corsa verso la telecamera e frase diretta al cuore di ogni appassionato di calcio: “Chris, I love you”. Il match si chiude con il Belgio che vince 3-0 grazie alla doppietta di Lukaku e al gol di Meunier.

Foto: sito ufficiale Uefa